Home Contatti La protesi Altre considerazioni Non solo lavoro
Home
Contatti
La protesi
Altre considerazioni
Non solo lavoro
Black Friday Amazon
 









Con l'avvento degli impianti endo-ossei la protesi scheletrata ha subito inevitabilmente un calo di importanza. Rimane un tipo di protesi che mantiene comunque una propria identità.








 




20170125_085831-min20170125_085845-min-min









20170224_074752-iloveimg-resized20170224_074924-iloveimg-resized











Definiamo protesi combinata un manufatto che comporta una protesi fissa, cioè cementata sui monconi, abbinata ad una porzione rimovibile, cioè gestibile dal paziente.
Normalmente sono abbinate tramite attacchi di vario genere. Una parte maschio saldata o incollata ad una parte e una parte femmina saldata o incollata all'altra.

Questo riportato è un classico caso eseguito completamente a mano senza l'ausilio di tecniche digitali.
Modellazione e fusione delle cappe per ceramica, saldatura attacchi e realizzazione degli scheletrati sempre con tecnica a cera persa. Stratificazione delle ceramiche e montaggio con resinatura sulle selle libere.

In questo caso abbiamo sfruttato i pilastri esistenti per realizzare metallo-ceramiche con fresaggi palatali e coulisse. Come si vede da foto vengono abbinati 2 attacchi mini SG in direzione distale con bilanciatura tramite coulisse in posizione mesiale degli elementi anteriori.

 
Site Map